Latest posts

Come ottenere sino a 1000 Euro con il BONUS IDRICO

Risparmio_Acqua_BONUS-IDRICO_Bampi-2021

Come ottenere sino a 1000 Euro con il BONUS IDRICO

Con l’emanazione da parte del Ministero della Transizione Ecologica del Decreto Attuativo del 27/09/2021 che dispone modalità e regole per l’attuazione dell’Art. 1 – Comma 61 della Legge 178 del 30/12/2020, si è consentito agli italiani di poter beneficiare di agevolazioni fiscali al fine di perseguire il risparmio idrico. In sostanza è possibile ottenere sino a 1.000 euro per le spese effettivamente sostenute dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021 per la sostituzione di sanitari con nuovi dispositivi a scarico ridotto, oppure per la sostituzione d componenti di tali sanitari, o per cambiare rubinetti, soffioni doccia e colonne doccia con nuovi apparecchi a basso consumo d’acqua. La sostituzione di questi apparecchi deve avvenire in edifici esistenti, parti di edifici esistenti o singole unità immobiliari. Ad ogni singolo beneficiario che documenti le spese per queste sostituzioni volte al risparmio idrico, è riconosciuto un bonus idrico nel limite massimo di € 1.000. È possibile richiedere il BONUS IDRICO per le spese che comportino la fornitura e la posa in opera di vasi sanitari in ceramica con volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri e relativi sistemi di scarico (cassette wc o componenti interni alle cassette wc che garantiscano un volume massimo di scarico uguale o inferiore a 6 litri), comprese le opere idrauliche e murarie collegate e lo smontaggio e la dismissione dei sistemi preesistenti;

Come richiedere il Bonus?

I beneficiari presentano istanza registrandosi su una applicazione web, denominata “Piattaforma bonus idrico”, accessibile dal sito del Ministero della Transizione Ecologica, previa autenticazione accertata attraverso SPID o tramite Carta d’Identità Elettronica. Effettuato l’accesso, nel corso della successiva procedura di registrazione, verrà chiesto al beneficiario di fornire le necessarie dichiarazioni sostitutive di autocertificazione. Insieme ai vari dati saranno richieste le specifiche tecniche, per ogni bene sostituito da apparecchi a limitazione di flusso d’acqua, oltre alla specifica della portata massima d’acqua (in l/min) del prodotto acquistato.

Posted in: Novità Errecomm

Leave a comment